Salute Mentale

L'Unità Operativa di Psichiatria è il Servizio che si occupa, sia ambulatorialmente, sia in regime di ricovero, sia in residenzialità, della diagnosi e cura dei Disturbi psichiatrici, quali per esempio: Disturbi d'ansia, Disturbi dell'umore, Disturbi di personalità, Disturbi del comportamento alimentare, Disturbi psicotici. Lo Psicologo vi opera insieme ad altri professionisti in Equipe multidisciplinari che lavorano in modo integrato.

  • Sede erogativa

U.O. Psichiatria

CPS: Centro PsicoSociale | CRA: Comunità residenziale-Riabilitativa ad alta Assistenza | CD: Centro Diurno

Via Teresine,7 - Crema (CR)

Tel. CPS 037384958 |  CRA/CD 037384959 | SPDC (ospedale) 0373280405

Orari: dal lunedì al venerdì ore 08.00-20.00; sabato ore 08.00-12.00

  • Modalità di accesso

Il servizio è offerto a persone maggiorenni con disturbi psichiatrici e psicologici di varia entità.

L'accesso avviene preferibilmente con impegnativa del medico di base, telefonando o presentandosi personalmente presso la segreteria del CPS negli orari di apertura, e richiedendo un appuntamento per una consulenza psicologica e/o per avviare un iter psicodiagnostico. L'attività può essere soggetta a ticket, in assenza di esenzioni.

  • Il percorso

A seguito di una richiesta di consulenza psicologica, la segreteria fissa l'appuntamento per un primo colloquio. Se il richiedente ha una età compresa tra i 18 e i 24 anni, viene svolto un primo colloquio di accoglienza con un operatore del CPS che raccoglie le prime informazioni sulla situazione e spiega le modalità di funzionamento del servizio e concorda successivamente l'appuntamento con lo specialista opportunamente individuato. Al primo colloquio psicologico clinico l'utente può scegliere se presentarsi individualmente o coinvolgere i familiari. Il primo colloquio ha lo scopo di raccogliere il bisogno portato dalla persona, cominciare a comprendere la situazione generale e offrire una prima consulenza psicologica, valutare se c'è una motivazione ad avviare un percorso di approfondimento e prendere accordi su come effettuarlo. Per l'approfondimento diagnostico si prevedono alcuni colloqui psicologici e possono essere utilizzati test psicodiagnostici. Al termine della valutazione, se ve ne è la indicazione, si potrà concordare di proseguire con un percorso terapeutico avvalendosi dei seguenti tipi di intervento:

  • Consultazione psicologica breve
  • Percorso psicologico di sostegno
  • Psicoterapia individuale
  • Psicoterapia di coppia
  • Psicoterapia familiare
  • Intervento di gruppo (psicoterapia di gruppo, sostegno, abilitazione e riabilitazione) per pazienti e familiari
  • Approfondimento psicodiagnostico e certificazione clinica

Gli psicologi inoltre svolgono attività di Consulenza Psicologica nei Reparti Ospedalieri con pazienti e operatori: SPDC, Ostetricia e Ginecologia, Rianimazione, Neurologia, Urologia, Medicina del lavoro.

Operano anche con attività di formazione, docenza e supervisione rivolta agli operatori della ASST che sono più a contatto con patologie e casi difficili. Svolgono attività didattica e di tutoraggio ai laureandi e laureati in psicologia o iscritti a scuole di specializzazione in psicoterapia.

  • Psicologi

Marco Castagna, Elisabetta Denti, Ferrari Clara, Silvia Galvani, Francesca Tosetti