Certificato medico per l'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO da parte di elettori affetti da gravi infermità (assistenza al voto/voto al domicilio)

art. 55 co. 2 T.U. 361/1957 e succ. mod.; art. 41 co. 2 T.U. 570/1960; art. 1 L. 15/1991; art. 29 L. 104/1992; art. 1 D.L. 1/2006 conv. con mod. in L. 22/2006, come mod. da L. 46/2009

PRESTAZIONE

  • Rilascio certificato medico attestante l’impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto, senza l'aiuto di altro elettore (assistenza al voto)
  • Rilascio certificato medico attestante l'impossibilità ad essere trasportati (voto a domicilio)
  • Rilascio certificato medico attestante la necessità di votare in sezione elettorale senza barriere architettoniche

AVENTI DIRITTO

  • Hanno diritto al voto assistito gli elettori fisicamente impediti, ossia:
  1. gli elettori non vedenti (per i quali è sufficiente l'esibizione al Presidente del seggio del libretto nominativo rilasciato dall'INPS, cosiddetto “libretto di pensione”)
  2. gli amputati delle mani
  3. gli affetti da paralisi
  4. gli affetti da altro impedimento di analoga gravità della vista o degli arti superiori
  • Hanno diritto al voto al domicilio gli elettori
  1. affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di trasporto pubblico organizzati appositamente dai Comuni in occasione delle elezioni
  2. affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano
  • Hanno diritto al voto in sezione elettorale priva di barriere architettoniche (accessibile mediante sedia a ruote) soggetti non deambulanti, cioè con impossibilità o capacità gravemente ridotta di deambulazione

MODALITÀ DI GESTIONE DELLA PRATICA

L'interessato, o un suo delegato, deve inviare la richiesta di certificato per l'esercizio del diritto (vedi in Allegati), corredata dai documenti necessari, all'Ufficio Invalidi e Certificazioni monocratiche all’indirizzo mail medleg@asst-crema.it precisando il nominativo del soggetto richiedente e un contatto telefonico.

Esaminati i documenti inviati, l’interessato o suo delegato verranno contattati per ricevere le indicazioni necessarie per ottenere il certificato.

COSTO

Rilascio gratuito

DOCUMENTI NECESSARI da inviare in formato pdf

  • documento di identità in corso di validità dell'elettore
  • tessera elettorale
  • documentazione sanitaria attestante le patologie dell'elettore e le conseguenze dettagliate sulle sue capacità fisiche o sulla sua trasportabilità
  • se domanda presentata da delegato, fotocopia del documento di identità del delegato in corso di validità e delega per lo svolgimento della pratica

INFORMAZIONI

  • Telefonare all'Ufficio Invalidi e Certificazioni monocratiche ai numeri 0373 899340 | 0373 899359, da LUNEDÌ a VENERDÌ, dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e dalle ore 13:30 alle ore 15:00.

MODULISTICA

La trovi in ALLEGATI della presente sezione.

Responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione

Ultimo aggiornamento: 09/06/2020