Pediatria

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Dipartimento: Scienze Mediche

La Struttura offre assistenza a bambini con patologia medica o chirurgica dall’età post-neonatale fino all’adolescenza, occupandosi prevalentemente delle patologie acute pediatriche generali, delle malattie endocrino metaboliche (compreso diabete mellito ed obesità), delle malattie gastroenterologiche, del fegato e delle vie biliari.

Attivo il percorso assistenziale dell’Osservazione Breve Intensiva (OBI) con la valutazione di circa 800 pazienti/anno.

Da segnalare l’utilizzo dell’elastosonografia, metodica innovativa, che permette di analizzare in modo non invasivo, anche nel bambino, quelle condizioni patologiche che provocano un cambiamento dell’elasticità del tessuto. In campo allergologico è stata introdotta la diagnostica pediatrica per le allergie a farmaci.


Coordinatore 

MOIOLI GIANPIETRO

0373 280280

pediatria@asst-crema.it

Direttore

Dott. Emilio Canidio
    
Staff

ARAMINI LUCIO
BARBIERI GINA
BERGAMASCHI SILVIA
BOULYGUINA SVETLANA
CALZI ELENA
CHIARO ANDREA
GADLETA AURORA
LEPRE ALBERTO
MIGLIAVACCA DANIELA
MOTTA VALENTINA
RAMISTELLA VINCENZO


 

Telefono:

Email:

Pediatria

Piano 1 | Monoblocco Ospedaliero

Largo Ugo Dossena, 2 Crema (CR)

OSPEDALE MAGGIORE di Crema

Reparti

- dal lunedì al sabato 19.15 > 20.15

- mercoledì e sabato anche 15.00 > 16.00

- domenica e festivi 11.00 > 12.00 e 15.00 > 18.00

Rianimazione

- tutti i giorni 11.00 > 23.00

Camera Mortuaria

- tutti i giorni 8.00 > 18.00

 

OSPEDALE SANTA MARTA di Rivolta d'Adda

- dal lunedì al sabato 19.00 > 20.00

- lunedì, mercoledì, venerdì e sabato anche 12.30 > 13.30

- domenica e festivi 10.00 > 11.00 e 15.00 > 17.00

 

PRESIDIO DI SONCINO Centro di cure Sub Acute

- tutti i giorni 9.00 > 11.30, 13.00 > 15.00 e 19.00 > 21.30


La presenza costante di un solo familiare o di una persona cara accanto al paziente ricoverato è possibile nei seguenti casi:

- per i degenti di età inferiore ai 14 anni: il genitore/accompagnatore può usufruire gratuitamente del pernottamento e può richiedere un pasto a pagamento

- a seguito di eventi quali un intervento chirurgico: facendo richiesta di autorizzazione al coordinatore infermieristico del reparto (capo sala) e al fine di tranquillizzare e aiutare il degente

- ai familiari di persone di età superiore ai 65 anni è permesso trattenersi oltre l’orario di visita come previsto dalla Legge Regionale 4/92.