Cure Palliative Domiciliari

Dipartimento Scienze Mediche

Direttore: Dott. Sergio Defendi
Sito esterno
Presidio di Crema
Ingresso 2 piano seminterrato
0373280827
0373280827
cure.palliative@asst-crema.it


L’obiettivo delle Cure Palliative Domiciliari è quello di offrire una risposta globale ai bisogni del paziente e della sua famiglia sia in una fase ancora attiva di malattia     (simultaneous care) che terminale . Le cure palliative sono rivolte non solo ai pazienti oncologici , ma anche a quelli non oncologici .

La Rete di Cure Palliative, costituita dall’U.C.P.DOM. dell ‘ASST di Crema e dall' Hospice gestito dalla Fondazione Benefattori Cremaschi di Crema , è regolamentata da una convezione stipulata tra i due enti che eroga:

  • attività di consulenza specialistica palliativa;
  • simultaneous care nel reparto di oncologia
  • ambulatorio di cure palliative;
  • ospedalizzazione domiciliare;
  • ricovero in Hospice presso la Fondazione Benefattori Cremaschi.

Il servizio, completamente gratuito, può essere attivato direttamente dal paziente , dai familiari, dai medici di medicina generale, dai medici specialisti ospedalieri, dagli assistenti sociali.

L’attività di consulenza nei reparti ospedalieri, permette di effettuare cure palliative a quei malati che sono ricoverati e, soprattutto, di realizzare le “dimissioni protette”, verso il domicilio o l’Hospice; in particolare le consulenze effettuate in Pronto Soccorso permettono di non compromettere il flusso di malati acuti nell’area del DEA e di minimizzare i ricoveri impropri.

Le dimissioni protette sono una modalità di invio a domicilio di pazienti che in virtù delle loro condizioni cliniche necessitano di interventi di supporto assistenziale medico, infermieristico e sociale.

Questa modalità, potendo contare sulla rete dei servizi socio-assistenziali territoriali contribuisce a far sì che il tempo di permanenza in Ospedale sia ridotto al necessario e che il ritorno nel contesto familiare possa essere sicuro. Il MMG ha un ruolo importante sia nell’attivare i vari setting di cura che di collaborazione nella gestione dei pazienti al domicilio

  • COME ATTIVARE LE CURE

Chi può attivare le Cure Palliative?

Chiunque può attivare le cure palliative, previo colloquio con il personale sanitario dell’Unità Operativa, in particolare:

  • I medici specialisti, che hanno in carico il paziente in ospedale
  • I medici di assistenza primaria, che hanno in carico il paziente a domicilio
  • I medici delle case di riposo (RSA) che hanno in cura l’ospite
  • Il paziente o i famigliari del paziente
  • Le assistenti sociali del comune
  • Gli operatori dell’Unità di Valutazione Multidisciplinare dell’ASST (UVMD).

Come si fa ad attivare le Cure Palliative?

L’attivazione della Rete di Cure Palliative è facilmente ottenibile contattando:

Unità Operativa di Cure Palliative
Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Crema
Largo Ugo Dossena, 2 - Crema
Tel: 0373.280827
E-mail: cure.palliative@asst-crema.it
Sito internet: www.curepalliativecrema.it

Hospice della Fondazione Benefattori Cremaschi
Via Kennedy, 2 - Crema
Tel: 0373.206270
E-mail: nucleo.hospice@fbconlus.it
Sito internet: www.fbconlus.it/servizi/hospice

--> SCARICA E COMPILA il Modulo di Segnalazione Unica per la presa in carico in cure palliative
 

Ci sono costi da sostenere?

NO, perché i costi delle cure fornite dalla Rete di Cure Palliative sono coperti dal Servizio Sanitario della Regione Lombardia.

 

La U.C.P.DOM. coordina la attività della Rete di Cure Palliative.

Esplica attività di cure palliative domiciliari.

 

Infermiera Referente:

GUERINI MARILENA

 

STAFF DIRIGENTI DELL’UNITA’ OPERATIVA

MAGLIO ALESSIA

MORONI MATTEO

News ed Eventi


Archivio News ed Eventi